www.maredisiciliaedintorni.it - ​​the blog including stove and suitcases, Marco Musso

Ristorante St. George a Taormina

266 Views 0 Comment

Oggi vi parlo di uno dei ristoranti che mi ha maggiormente colpito ultimamente.

A Taormina,  nella splendida Villa San Giorgio, realizzata dall’architetto Charles Robert Ashbee ad inizio novecento, ha sede il The Ashbee Luxury Hotel. L’elegante struttura odierna nasce da un’accurata ristrutturazione che conserva materiali e arredi originali. Gli ambienti sono eleganti e raffinati, arricchiti da dipinti, decori e camini in pietra. L’ampia terrazza panoramica, la piscina ed il parco mediterraneo caratterizzano gli esterni dell’hotel dando ad ogni visitatore la sensazione di una sobria eleganza british.

Altra caratteristica che rende questa struttura unica è senza dubbio il ristorante St. George, ospitato al suo interno, che può vantare da quest’anno la collaborazione con lo chef, tre stelle Michelin Heinz Beck, che ha curato l’ideazione dei menù, affidandoli alle sapienti mani del giovane chef Giovanni Solofra, già sous chef del pluristellato  tedesco alla Pergola di Roma.
Accomodandosi a ristorante, ci si sente da subito coccolati, personale di sala attento e discreto ci serve un calice di spumante ed un amuse bouche davvero deliziosa, sandwich di triglia croccante, bocconcino davvero eccellente, da mangiare, rigorosamente con le mani.
Sandwich di triglia croccante - ristorante St. George Taormina - Marco Musso blogv
Decido di proseguire con un antipasto e ordino la tartare di cernia su granita di fragole, nocciole e caviale di limone (fingerlime), che dire, l’acidita’ del limone e delle fragole, unito alla croccantezza delle nocciole, equilibrano perfettamente il gusto delicato ma leggermente grasso della cernia, un vero trionfo di profumi e sapori.
Tartare di cernia su granita di fragole, nocciole e caviale di limone - ristorante St. George Taormina - Marco Musso blog
Prima di dedicarmi al dessert che ho già adocchiato sul tavolo accanto, ordino i tortelli ripieni di pappa al pomodoro, ai frutti di mare e pangrattato croccante, piatto semplice nei sapori, ma anch’esso delizioso.
Tortelli ripieni di pappa al pomodoro ai frutti di mare e pangrattato croccante - ristorante St. George Taormina - Marco Musso blog
Per concludere al meglio la cena, decido di ordinare il dessert consigliatomi dallo chef, che nel mentre è uscito in sala a presentarsi (è in Sicilia da appena 3 settimane e mi elegge a primo amico suo siculo), ovvero il cremoso di cioccolato al tea con sfera ai frutti rossi, mai scelta è stata più azzeccata, un dessert ricco che però, grazie alla freschezza della sfera ai frutti rossi, risulta perfetto per concludere una cena davvero strepitosa.
Cremoso di cioccolato al tea, con sfera ai frutti rossi - ristorante St. George Taormina
Se vi doveste trovare dalle parti di Taormina ed avete voglia di farvi coccolare un po’, il St. George e’ il ristorante che fa per voi…non ve ne pentirete.
Prezzo medio per 3 portate, escluso vino 65€ per pax.
0 Comments

Leave a Comment